Home
 
Combattere la povertà e l'esclusione sociale, con la concessione di piccoli prestiti a tutte le persone che hanno difficoltà a ottenere credito dal sistema tradizionale. Questo, in estrema sintesi, l'obiettivo del sistema di microcredito della Regione Lazio.

Il microcredito si rivolge a microimprese in fase d'avvio o già costituite, a elevato rischio finanziario e con oggettive difficoltà di accesso al credito ordinario (asse A); persone fisiche con evidenti difficoltà di accesso al credito bancario ordinario (asse B); persone sottoposte a esecuzione penale ed ex detenuti, nonché conviventi, familiari e non, di detenuti (asse C).

Le risorse disponibili per il 2009 ammontano a 6 milioni di euro. Il contributo è concesso sulla base dell'ordine di arrivo delle domande presso le banche convenzionate.

Per partecipare alle agevolazioni è necessario rivolgersi agli operatori territoriali accreditati, compilare e inviare on line la 'richiesta di agevolazione', stampare la copia cartacea e sottoscriverla. La copia cartacea della richiesta dovrà quindi essere consegnata, con la dicitura 'Finanziamenti agevolati a valere sul Fondo per il Microcredito', a uno degli istituti di credito convenzionati.

E' una iniziativa della Regione Lazio - Assessorato al Bilancio, programmazione economico-finanziaria, partecipazione in collaborazione con Sviluppo Lazio